Scienze turistiche

Prima università italiana a ricevere la prestigiosa certificazione UNWTO – ultimo rinnovo 2019-2023unwto

Dipartimento
Segreteria
Internazionalizzazione
Servizi
Prospettive lavorative

Il corso di laurea in Scienze turistiche prepara alle seguenti professioni:
– agente di pubblicità;
– tecnico delle attività ricettive e professioni assimilate;
– organizzatore di fiere, esposizioni ed eventi culturali;
– organizzatore di convegni e ricevimenti;
– agenti di viaggio;
– guida e accompagnatore naturalistico e sportivo;
– guida turistica.
Dal punto di vista delle prospettive lavorative, la laurea in Scienze turistiche consente l’impiego in
una varietà di istituzioni, agenzie e organismi che promuovono il turismo e lo sviluppo locale
attraverso la valorizzazione del patrimonio storico-artistico, ambientale ed enogastronomico:
– enti pubblici;
– enti territoriali;
– aziende alberghiere;
– agenzie di pubblicità, editoria e comunicazione;
– agenzie di viaggi;
– network (gruppi consorziati di agenzie di viaggi, consorzi di tutela, salvaguardia ambientale e
valorizzazione);
– Olta (On line travel agency);
– associazioni turistiche e culturali;
– aziende pubbliche/private di promozione territoriale.
In tali contesti, la figura culturale-professionale formata dal corso di studio per valorizzare le risorse
territoriali, culturali e ambientali e gestire attività e servizi turistici può svolgere numerose funzioni:
– funzioni di amministrazione, gestione operativa e commerciale presso strutture ricettive e di
pubblici esercizi, agenzie e operatori turistici, aziende di servizi operanti nel settore turistico;
– funzioni legate alla progettazione, organizzazione e promozione di prodotti e servizi turistici,
compresi eventi culturali, mostre, convegni, esposizioni e degustazioni;
– funzioni legate alla promozione turistica da parte di enti o agenzie pubbliche locali e nazionali.
Il laureato in Scienze turistiche è inoltre formato per sviluppare iniziative di autoimpiego all’interno
della filiera turistica, e in particolare nei settori incoming, outgoing, incentive, del trasporto,
dell’ospitalità e della ristorazione o nella fornitura di servizi consulenziali alle piccole e medie

imprese (PMI) operanti nel settore; o ancora nel settore della consulenza alle imprese, con
particolare riferimento al marketing, alla comunicazione e pubblicità, al business planning e
controllo di gestione, in posizione di affiancamento a figure di medio-alta responsabilità.

Torna al corso